Meglio matti che corti, concorso per audiovisivi

Raccontare la salute mentale con un cortometraggio: torna il concorso “Meglio matti che corti”, alla sua quarta edizione, che vuole promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, indagando il mondo della salute mentale e le storie di chi lo vive. L’obiettivo è dar voce ai cittadini e alle cittadine che ogni giorno si impegnano per ridurre la sofferenza e migliorare la qualità di vita di chi accede ai Servizi.

Per partecipare occorre iscriversi su www.arcimodena.org (scarica la scheda in fondo all’articolo) e inviare un video della durata massima di 10 minuti, con sottotitoli in italiano se il film è girato in lingua straniera, entro il 16 settembre 2018: la partecipazione è aperta a tutti i generi, purché l’opera tratti della salute mentale in modo esplicito o simbolico.

I film selezionati saranno comunicati il 22 ottobre 2018  durante la settimana di MAT.  L’evento finale si terrà a Modena il 4 dicembre 2018 al cinema Astra: verranno proiettati i cortometraggi finalisti e assegnati il premio della giuria tecnica e della giuria popolare.

Il concorso è promosso da Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche – Ausl Modena e ARCI Modena, con il contributo di  Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, con il patrocinio del Comune di Modena e dell’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con Idee in circolo, Nonantola Film Festival, Ucca – Unione dei Circoli Cinematografici Arci, Le parole ritrovate nazionali, il Forum Salute Mentale, Tilt Associazione Giovanile, Corti-Vivi, Radioliberamente, SupercinemaEstivo, Astra multisala, Aut Aut, Insieme a Noi.

Il bando è aperto sul portale https://filmfreeway.com/bettercrazythanshorts , puoi scaricarlo qui. L’invio del video può avvenire attraverso www.wetransfer.com all’indirizzo di posta elettronica megliomattichecorti@gmail.com o mediante raccomandata con ricevuta di ritorno.

La segreteria del concorso è all’Ufficio Cinema di Arci Modena (via IV Novembre 40/L, 41123 Modena). Per info: 059/2924765.

La giuria tecnica sarà composta da almeno 5 rappresentanti eletti da Ucca Nazionale, Arci Modena, Dipartimento Salute Mentale Modena, Università di Modena, Associazione Idee in circolo, Nonantola Film Festival, Tilt Associazione Giovanile, CortiVivi, Aut Aut, Le parole Ritrovate Nazionale, Forum Salute Mentale, Ennesimo Film Festival, Insieme a Noi; la Giuria Popolare sarà composta dal pubblico presente in sala il 4 dicembre2018. Ainsindacabile giudizio saranno assegnati i seguenti premi: Giuria Tecnica € 500, Giuria Popolare € 200. La giuria tecnica può inoltre scegliere di attribuire delle menzioni ad altri video in concorso. Nel caso in cui un film selezionato in concorso venga successivamente distribuito oppure diffuso, il relativo materiale promozionale dovrà indicare la partecipazione al Bando Meglio Matti che Corti – Quarta Edizione, con la segnalazione di eventuali premi e con l’apposizione del logo indicato dalla Direzione. Il film premiati e quelli selezionati saranno proiettati in occasione di iniziative culturali  non a fine di lucro, assicurando massima visibilità alle opere. Le opere presentate nelle precedenti edizioni del Festival non potranno essere iscritte nuovamente.

Scarica qui i moduli:
iscrizione individuale
iscrizione scuole
regolamento del concorso

Write a Reply or Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.